Willie Peyote è stato ospite di Max Brigante a 105 Mi Casa!

Mi critico un sacco da solo, quindi dopo non c’è più altro da criticare“, Willie Peyote ha iniziato ironicamente la sua intervista e poi ha aggiunto: “Saranno gli occhiali o la faccia da impiegato.

Da poco è uscito il suo nuovo singolo, che verrà presto seguito da un album, il quarto da solista. Ecco cosa ha raccontato: “Il 25 ottobre esce il mio quarto disco, non si può dire come si chiama ancora. Il titolo del mio singolo mi piace molto, La tua futura ex moglie, poi l’ho scelto perché mi sembrava in linea con la fine dell’estate, la fine degli amori estivi. Il disco non sarà uguale ai precedenti, è più prodotto ed elettronico, suona meno live.

Come ha mosso i primi passi nel mondo della musica? “Ho iniziato con il rap, la prima cosa che ho scritto era un tentativo di tradurre Eminem. Poi quando i miei hanno beccato i miei libri con i testi, mi hanno incentivato a suonare come il resto della mia famiglia, nasco da una famiglia di musicisti, ho anche suonato la batteria.”

Guarda il video per ascoltare le parole di Willie Peyote a 105 Mi Casa!





Source link