L’annuncio su Instagram con un comunicato: “La diffido a utilizzare il nostro nome e la nostra immagine, punti sulle sue capacità professionali”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml