La vittima si chiama Paolo Viaj, 57 anni. E’ stato colpito a bastonate e poi soffocato con un cuscino. Le due donne, che con la vittima condividevano il domicilio, hanno ammesso l’omicidio giustificandolo come reazione a un’aggressione, forse dopo una lite per motivi economici….



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml