“Sembra un maschio”. Le motivazioni con cui i giudici hanno annullato l’assoluzione di due ragazzi da parte della Corte di Appello di Ancona con un verdetto che faceva riferimento alla sua avvenenza



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml