Il papà di Giorgio, il 15enne morto di cancro a Taranto, ha scritto una lettera agli studenti della città. E lo ha fatto perché il docente e scrittore Giancarlo Visitilli gli ha fatto arrivare lo sfogo di un liceale: “Mio padre va a lavorare per morire e per far campare me”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml