Tra loro l’ex ad di Mantovani, Baita. Il Gup ha disposto confische per circa 24 milioni. In una prima fase dell’inchiesta avevano raccontato il sistema di mazzette che girava attorno alla costruzione dell’infrastruttura



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml