Dopo il decreto Salvini, Antonio Decaro, il presidente Anci che raccoglie ottomila comuni italiani, rassicura le famiglie Arcobaleno: “Metteremo all’interno degli spazi prestampati i nomi già scritti all’anagrafe, ma non possiamo togliere la dicitura padre e madre”. Proprio come…



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml