Nominati dalla Procura di Ancona per accertare le cause della morte di sei persone per cui ci sono dieci indagati. “Balaustre troppo basse e fatiscenti”. Nessuna traccia invece di sostanze urticanti come quelle dello spray al peperoncino



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml