Il consigliere Livio Sisto oggetto di una campagna di odio dopo la morte di alcuni gatti di una colonia felina. “Sono basito e costretto ad intraprendere azioni legali per tutelare me stesso e la carica che rivesto”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml