Imposto il risarcimento per la compagnia low cost, che nel volo da Napoli a Barcellona aveva restituito la sedia rotta, “rovinando” la vacanza all’utente. L’Unione Nazionale Consumatori: “Intollerabile paragonare la sedia a un bagaglio”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml