Primo giorno in libertà per Carola. Nelle tredici pagine del provvedimento il giudice spiega che “una nave che soccorre migranti non può essere giudicata offensiva per la sicurezza nazionale e il comandante di quella nave ha l’obbligo di portare in salvo le persone soccorse”.



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml