Le motivazioni della sentenza d’appello che l’anno scorso ha condannato il bandito sardo a 30 anni di reclusione non sono mai state depositate



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml