Il giovane, arrestato, ha trenta giorni di prognosi per fratture multiple e trauma cranico. Il gestore del “Ritrovo” di Predda Niedda, minacciato con un coltello, lo ha pestato e poi ha chiamato i carabinieri  



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml