Le tre donne sorridono in posa come hanno fatto per anni con i bambini del paese



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml