Tre enormi massi, costituiti da una miscela di posidonia e cemento ecosostenibile, sono stati posati da una gru nelle acque del porto di Otranto, in provincia di Lecce.  È questa l’idea che sta alla base del nuovo modello di difesa delle coste



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml