“Nessuna attenuante” per Paduano, “ma si valuti condanna per carcere a vita”. La 22enne venne prima strangolata e poi data alle fiamme il 29 maggio del 2016.



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml