Massimiliano Giancaterino, è stato aggredito al bar del tribunale di Pescara, durante una pausa della seconda udienza preliminare sul tragedia dell’Hotel di Farindola.”Aveva firmato gli ampliamenti dell’albergo”, ha detto Maria Perilli, mamma di Stefano, una delle vittime



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml