Il borgo della Locride è stato ribattezzato “dei santi medici e martiri Cosma e Damiano”. La giunta a trazione leghista cancella le tracce del modello di accoglienza messo in piedi da Mimmo Lucano



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml