Mondo Marcio era poco più di un adolescente quando è entrato nella scena musicale italiana, oggi, dopo 15 anni, può essere considerato un Uomo, proprio come il nome del suo ultimo album, arrivato dopo tre anni d’attesa da parte dei suoi numerosi fan.

Uomo! è “un album pieno di cuore”, come ha precedentemente dichiarato il rapper a 105 Mi Casa. Mondo Marcio ha spiegato il perché di così tanta attesa: se si fa musica personale, bisogna avere delle cose da raccontare e, per averle, bisogna vivere.

Ad accompagnarlo, però, nel suo ultimo lavoro c’è l’angelo della discografia italiana, Mina, con cui ha duettato nel singolo che ha preceduto l’album, Angeli e demoni. Quello tra Mina e Mondo Marcio è un rapporto nato quasi per caso: mentre scriveva le canzoni per il nuovo album, il rapper si è reso conto di avere una canzone che reputava perfetta per Mina; gliel’ha mandata e alla Tigre di Cremona è piaciuta.

Mondo Marcio ci tiene a far sapere che non ha niente contro il trap: è un genere che gli piace e ascolta.

La prossima fatica del rapper sarà quella di portare Uomo! in tour. Inizialmente, Mondo Marcio si esibirà in alcune capitali europee, infine, sarà al Fabrique di Milano il 18 aprile. Questo concerto sarà un grande spettacolo, con scenografie teatrali e anche una band dal vivo. 





Source link