Classe 1996, ha spopolato su Internet con la cover di “Mistletoe” di Justin Bieber e in molti lo considerano già il suo erede, ma lui preferisce essere se stesso: parliamo di Austin Mahone!

Il cantante americano considera l’Italia quasi una seconda casa e non stupisce quindi la decisione di presentare il suo nuovo singolo, Why don’t we, proprio a Milano: “Ovunque in Italia mi sento a casa, per il cibo, le ragazze sono bellissime. Mi piace molto stare qui” ha dichiarato durante l’intervista.

Mahone è in studio da circa un anno e mezzo per lavorare al suo nuovo singolo, ma Why dont’we è solo il primo passo del suo ultimo album. Ma prima dell’uscita dell’intero disco, le fan potranno ascoltare qualche singolo, a cui il cantante sta lavorando duramente. 

Why don’t we rappresenta la crescita ritmica di Austin, come il cantante stesso ha raccontato: “Questa canzone parla di fare compromessi, uscire dalla propria comfort zone e divertirsi.

Ci saranno anche dei featuring, ma è ancora troppo presto per svelarli. Ovviamente, il cantante rispetterà le sue origini texane, infatti Austin si ispira alla musica di Johnny Cash, George Strait e Alan Jackson.

Qual è il segreto per restare giovani secondo Austin Mahone? “La ricetta giusta è andare in palestra. Non puoi solo dire ci andrai.





Source link