Un pluripregiudicato di Vittoria, dopo il delitto di Trieste, ha insultato la memoria dei due agenti. Dovrà rispondere di “diffamazione a corpo dello Stato”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml