La Corte d’assise di Palermo, presieduta da Alfredo Montalto: “Quest’uomo non è il capo dei trafficanti”, ha già scontato la sua pena, uscirà subito dal carcere



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml