Il premier Muscat: “Nessuno resterà sull’isola, la redistribuzione concordata con l’Ue”. Msf: “Sollevati per la soluzione, ma i governi europei devono porre definitivamente fine a stalli prolungati e meschine negoziazioni caso per caso”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml