L’arcivescovo in visita alla bambina ricoverata al Santobono dopo il ferimento nel corso di un agguato di camorra a piazza Nazionale. I medici: “La piccola interagisce con i familiari, ma la prognosi resta riservata”. Alle 16 veglia di preghiera



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml