Mostro è stato ospite di Max Brigante a 105 Mi Casa!

Il rapper ha raccontato come sta in questo momento: “È bello fare la parte del virus che infetta da dentro tutto il sistema” e poi parlando del suo nuovo disco, il volume 2 di The Illest, ha spiegato: “È un disco ragionato in una maniera più tranquilla e divertente. Non volevo fare il discone ufficiale, però alla fine è venuta una cosa con una consistenza importante, ma siamo stati anche ripagati.

Come mai Mostro piace così tanto ai ragazzi più giovani? “Perché credo che come parlo io ai ragazzi ad una canzone non lo fa nessuno. Penso di essere un artista originale, poi se questa cosa piace o meno, dipende dal gusto delle persone, ma credo di distinguermi dagli altri. Chi vuole sentire qualcosa di diverso, può trovarlo in me.

Mostro ha raccontato che per usare bene la propria voce ci vuole sempre un po’ di tempo: “Ci ho messo un po’. La prima volta che ti metti davanti a un microfono devi accettare che hai quella voce. Penso che al secondo disco ho capito quali range potevo andare a toccare.

Guarda il video per ascoltare le parole di Mostro a 105 Mi Casa.





Source link