Mondo Marcio è stato ospite di Max Brigante a 105 Mi Casa!

Max e Mondo Marcio hanno fatto ascoltare in anteprima il nuovo singolo del rapper, che uscirà tra una settimana. Ecco com’è nato il brano: “Ero a Miami e sono molto contento di com’è nato. Nella maniera più genuina possibile. Di solito mi prendo tempo per scrivere, sono molto analitico. A parte alcuni casi fortunati, come questo: eravamo presi bene in studio e mi ha fatto sentire la base. Il ritornello è partito subito e il testo poco dopo: ho scritto il brano in 40 minuti.”

Cosa ne pensa delle emozioni che si trasmettono scrivendo canzoni? “Ho notato che più è immediata, più c’è emozione, più riesci a portare l’emozione del momento, più il pubblico è colpito. Se riesci a far provare al pubblico quello che provi tu, hai vinto.”

Mondo Marcio sta passando parecchio tempo negli USA: “È il motivo per cui vado spesso lontano. Sei lì e percepisci molto di più, anche il cervello ti gira in modo diverso. Non so se sono fan degli Stati Uniti, ci sono tante cose che digerisco difficilmente, che mi spaventano molto. Però c’è una mentalità che mi fa sentire a casa, più ordinata, ed è il Paese dove è nata la musica che amo.”

Guarda il video per ascoltare cosa ha raccontato Mondo Marcio ai microfoni di 105 Mi Casa.





Source link