Secondo l’avvocato generale Gatto non c’è il “requisito della collaborazione impossibile” presa in considerazione dal Tribunale di sorveglianza



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml