La nave, con a bordo 52 migranti, è a 15 miglia dall’isola di Lampedusa. L’Ong: “Una persona ci ha raccontato di essere stato costretto a seppellire cadaveri per preparare il centro di detenzione alla visita di operatori esterni”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml