Morirono in117 al largo della Libia. Per il procuratore Pignatone e il pm Colaiocco la prima sala operativa ad aver ricevuto la notizia di un gommone in difficoltà è stata quella di Tripoli: non c’è stata omissione d’atti d’ufficio



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml