Don Francesco Montenegro durante i festeggiamenti per San Calogero, il Santo nero patrono della città: “Tutti, al di là del colore della pelle, apparteniamo alla famiglia di Dio. Pericolosa direzione di Italia e Ue, la Chiesa non può non intervenire”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml