Associazione “Memoria in movimento” scrive al prefetto: “Attacco ai valori costituzionali”. Il soindaco li fa rimuovere



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml