La lista nera è compilata e aggiornata dal ministero della Cultura in base alle richieste del Consiglio di sicurezza e difesa nazionale dell’Ucraina: il cantante pugliese negli anni Ottanta e Novanta era famoso in Unione Sovietica



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml