Le ordinanze di custodia firmate dalla procura di Milano ed eseguite dalla guardia di finanza. Contestati i reati di truffa aggravata, autoriciclaggio e associazione a delinquere



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml