Il racconto a bordo della nave dell’ong: “Le onde sono alte tre metri quando arriva la comunicazione della Guardia di finanza di fermare i motori. Il comandante però non esita un minuto e dice “Non possiamo farlo, rischiamo la vita” “. 



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml