La protesta nazionale partita dalla condanna in Cassazione della dirigente di Sapri. Poi la rabbia è montata nelle chat dei colleghi



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml