Il ragazzino è ricoverato al pediatrico, soffre di altre patologie. Il picco dei casi è previsto tra fine gennaio e inizio di febbraio. Nella seconda settimana del 2020 c’è stato un brusco aumento



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml