Cambiare programmazione o direzione artistica per le pressioni del sindaco “sarebbe un precedente gravissimo”, dicono Saviano, ZeroCalcare e gli altri protagonisti



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml