Dirigenti scolastici in rivolta contro il testo del decreto-concretezza licenziato dalla Camera. Si rivolgono direttamente ai due vicepremier Di Maio e Salvini chiedendogli di fare il possibile per evitare quella che definiscono una “aggressione vessatoria e dagli effetti…



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml