Al centro dell’inchiesta un faccendiere nel settore dell’energia in rapporti con un condannato per mafia a Trapani, Vito Nicastri, il re dell’eolico vicino al clan Messina Denaro, che oggi è stato arrestato nuovamente. Nelle intercettazioni si parla di una mazzetta da 30 mila…



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml