A Pechino il presidente del consiglio italiano si è lamentato con il capo del governo egiziano al Sisi perché sul caso del ricercatore ucciso nel 2016 “non sono stati fatti passi avanti”.



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml