“Pratiche commerciali scorrette”, ha sancito l’Antitrust: gli spot contenevano “riferimenti a non dimostrati effetti terapeutici”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml