L’annuncio con un commento su Facebook: “Non mi sento di rappresentare questo tipo di cultura”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml