La testimonianza al convegno sui ragazzi ritirati sociali. La garante dell’infanzia dell’Emilia Romagna: “Fenomeno preoccupante, ci vuole più attenzione”. Sono 346 i casi in Regione: ragazzi che lasciano la scuola e lo sport e si ritirano in casa. Il dibattito e le testimonianze



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml