La vicenda del bimbo, che ora sta bene, ha mobilitato la città di Rosolina, in provincia di Rovigo. Dopo la lettera dell’infermiera che lo ha soccorso, cittadini e commercianti hanno voluto così dare il benvenuto al piccolo



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml