Stasera, a 105 Mi Casa, con Max Brigante, c’era Francesco Gabbani!

Il cantante ha raccontato come ha passato gli anni che sono passati dal suo successo al Festival di Sanremo a oggi: “Ero in una dimensione ultraspaziotemporale. Ero a elaborare le idee di un periodo della mia vita gratificante ma anche sconvolgente. Non mi sono fatto prendere dall’ansia di dover fare una hit. Ho preso il mio tempo per analizzarmi dopo tutto quello che è successo, per continuare a scrivere” e poi ha aggiunto: “Da parte di un artista esplicitare i propri punti di debolezza non è corretto, ma quello che mi è successo di bello ha portato anche uno sconvolgimento. In realtà quello che conta veramente è pensare di essere integro rispetto alla musica che faccio.

È stato difficile analizzarsi e prendersi del tempo per se stessi? “Credo proprio di sì, è molto difficile. Non voglio entrare in un campo troppo filosofico, ma credo che nella vita la cosa più difficile sia osservarsi e accettarsi. Il mio nuovo brano, È un’altra cosa, parla proprio di questo: oltre al ritmo estivo c’è una doppia visione, se qualcosa non ti piace, non bisogna scappare.

Per quanto riguarda i suoi progetti futuri, Francesco Gabbani ha dichiarato: “Sono ancora in studio, sto terminando la realizzazione del mio prossimo album.

Guarda il video per ascoltare cosa ha raccontato Francesco Gabbani ai microfoni di 105 Mi Casa.





Source link