Era scappato il 3 luglio, dopo la condanna definitiva per l’omicidio di una prostituta. I carabinieri hanno seguito il padre che gli portava da mangiare. Il romanziere-omicida progettava di scappare all’estero



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml