Nell’ex stabilimento dove venivano uccisi e lavorati anche 10mila tonni rossi a stagione, oggi nuotano le caretta caretta in riabilitazione. “C’è una nuova sensibilità ambientale, da quest’anno l’isola è anche plastic free e molte persone ci segnalano i problemi del mare”



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml