Fabrizio Moro è stato ospite da Max Brigante a 105 Mi Casa Live!

Ieri era il primo giorno di scuola di sua figlia. Ecco cosa ha raccontato: “Sto a pezzi. Stamattina mi sono svegliato alle 6:30 del mattino, ma non potevo perdermi il primo giorno di scuola di mia figlia. La mattina mi sveglio presto la mattina, sono laborioso” e poi ha aggiunto: “All’inizio avevo paura, non sapevo cosa sarebbe successo. Lei era molto agitata, io ho rivissuto tutto quello che ho passato da piccolo, mi è piaciuto tantissimo preparare questo evento.

Manca davvero poco al tour di Fabrizio. Come si sta preparando ai suoi prossimi concerti? “A novembre partiamo. In realtà faremo quattro palazzetti: Acireale, due Palasport a Roma e Forum a Milano. Poi i teatri. Il concerto del palazzetto sarà lo stesso che farò a teatro. Ci sarà la mia storica band, più un sassofonista.

Il cantante ha confessato che la parte dove si esibisce dal vivo è la sua preferita: “La parte live è la parte più importante, dove si concretizza la parte che fai in studio. Io in studio penso già al live: ogni suono, ogni armonia la proietto sul palco. Io nasco come musicista perché ho sempre visto concerti sin da piccolo.

Guarda il video per ascoltare cosa ha raccontato Fabrizio Moro ai microfoni di 105 Mi Casa Live.





Source link