L’apertura del riesame dell’Aia era stata chiesta dal sindaco di Taranto in “un’istanza del 21 maggio” per ragioni sanitarie sulla base degli “esiti del rapporto di valutazione del danno sanitario elaborati da Arpa Puglia e Asl



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml