Lacrime sul palco di Ancona: “Io non sono madre, ma vorrei che mio figlio crescesse in un’Italia bella sana, pulita coraggiosa, rispettosa dei diritti di tutti”. La solidarietà della ministra e l’invito della sindaca di Amelia. Il grazie di Sea Watch



http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml